Questo Sito utilizza cookie in conformità alla cookie policy del Sito e cookie che rientrano nella responsabilità di terze parti.

Cliccando su CHIUDI o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso ai cookie di terze parti clicca qui.

Testimonianza: come comportarmi?

Replies

Testimonianza: come comportarmi?

testimonianza come comportarmi

TESTIMONIANZA COME COMPORTARMI

Devo testimoniare in un processo penale: cosa devo fare, come devo comportarmi, cosa succede? Spesso chi non è avvezzo ai tribunali, se deve essere chiamato a testimoniare, si pone questi quesiti. Tentiamo di riuscire a dipanare dei dubbi.

INFO LINE AVVOCATO PENALISTA FERRARA: 0532 240071

LA NOTIFICA A TESTIMONIARE

Può accadere che tu debba essere sentito in qualità di testimone nel processo penale, ti verrà notificata, da un Ufficiale Giudiziario, oppure tramite lettera raccomandata, la citazione a comparire in un giorno preciso davanti a un Giudice che sarà anche indicato.

Dall'atto di citazione sarà possibile capire se si tratti di una deposizione testimoniale in una causa civile o in un processo penale.

Quando è evidente dall'atto notificato il nome della Autorità o della parte che ti ha citato a comparire, sarebbe bene contattare telefonicamente l'interessato per essere informato sull'argomento sul quale verrai interrogato, o quantomeno per recuperare la tua memoria sui fatti per i quali dovrai testimoniare.

COSA FARE PRIMA DELL'UDIENZA PENALE

Normalmente le testimonianze nei processi penali vengono effettuate ad anni di distanza dai fatti, e ciò rende tutto più difficoltoso, complicato e difficile. Ma il processo penale in Italia lo si fa così.

Per cercare di evitare di sembrare un testimone falso o reticente (cosa che potrebbe costarvi un'incriminazione per falsa testimonianza) è meglio che:

-dopo aver saputo su quali argomenti verterà la testimonianza penale è preferibile concentrarsi per fare ritornare in mente tutto ciò che è possibile;

-sarebbe opportuno anche trovare (se vi sono) eventuali documenti inerenti l'oggetto della testimonianza.

Se devi deporre in un processo penale e sei stato vittima dell'imputato, consulta rapidamente un Avvocato per stabilire è opportuno costituirsi parte civile per essere risarcito dei danni provocati dal reato.

COSA FARE IN UDIENZA PENALE

Se per qualsiasi valido motivo (di salute o di lavoro) sarai impossibilitato a comparire, sarà indispensabile che, prima dell'udienza, venga fatta giungere alla cancelleria del Giudice una giustificazione corredata da certificati o attestati. Se non sarai presente senza giustificazione, potresti essere condannato al pagamento di una somma da Euro 51,00 a Euro 516,00.

Nel giorno dell'udienza dovrai recarti nella sede del Giudice davanti al quale sarà discusso il processo penale.

Dovrai cercarti da solo l'aula di udienza o l'Ufficio del Giudice: di solito all'esterno delle aule di udienza è affisso l'elenco dei processi sul quale troverai il nome ed il numero del procedimento che ti riguarda. La convocazione dei testimoni avviene per le ore 9 del mattino, ma ciò non vuol dire che la testimonianza verrà assunta in quell'ora o in ora prossima a quella. Dovrai quindi attendere perché la tua testimonianza potrebbe essere assunta anche nella tarda mattinata o addirittura nel pomeriggio.

Non andartene, comunque, dal Tribunale prima di aver deposto o prima di essere stato informato ufficialmente che il processo è stato rinviato.

Non parlare assolutamente con altre persone dell'oggetto della testimonianza, fuori dall'aula. Se ciò emergesse nel corso della deposizione, la verità della stessa potrebbe essere messa in dubbio.

Quando finalmente sarai chiamato per la testimonianza nel processo penale, ti faranno ritirare in una stanza riservata ai testimoni, dalla quale uscirai soltanto per essere introdotto nell'aula di udienza ed essere ascoltato. Non parlare con gli altri testi che saranno con te del processo per i motivi già spiegati.

Sarà conveniente che tu sia vestito in maniera adeguata, non bizzarramente od in maniera trascurata.

Il processo penale è pubblico.

Giudici, Avvocati, Pubblico Ministero, Cancellieri e Ufficiale Giudiziario indossano toghe nere, li riconoscerai facilmente

Il testimone deve parlare in un microfono per poter essere sia sentito agevolmente, che registrato. Rispondi a tutte le domande che ti verranno fatte.

Nel processo penale sarai esaminato innanzitutto dalla parte che ti ha citato.

Terminato questo esame, potrai essere interrogato dalle altre parti che cercaranno di ottenere ulteriori informazioni sui fatti, o di contraddire la testimonianza già resa nella prima fase, o di dimostrare che non sei attendibile o non sei sincero.

Se il Giudice lo riterrà necessario, porrà a sua volta domande.

Tu dovrai rispondere a tutte le domande a meno che, a seguito della opposizione alle stesse, il Giudice ordini di non rispondere.

COME RISPONDERE ALLE DOMANDE NEL PROCESSO PENALE

Prendi sempre il tempo necessario per riflettere approfonditamente prima di rispondere.

Parla bene e con lentezza, cerca di essere preciso.

Rispondi alle domande senza divagare; se a chi ti interroga interessano ulteriori precisazioni sarà lui a chiederle, non dire nulla di più di ciò che ti è stato chiesto.

Se non hai compreso bene la domanda, chiedi che te la rifacciano.

CONSEGUENZE DELLA FALSA O RETICENTE TESTIMONIANZA

Il testimone che sia ritenuto falso o reticente può essere assoggettato a procedimento penale.

Il reato di falsa o reticente testimonianza è punito con una pena da due a sei anni di reclusione (salvo che ricorrano circostanze atte ad aggravare la pena).

Sarà quindi preferibile che tu consulti un Avvocato penalista ogni qualvolta sarai convocato in qualità di testimone in un processo penale e avrai dei dubbi:

-sul dovere di testimoniare o di deporre,

-sulla incompatibilità con la funzione di testimone,

-sulla facoltà di astenersi dalla testimonianza,

-sull'interesse nella causa;

ovvero se qualcuno ha esercitato pressioni fisiche o psicologiche per indurti a testimoniare o ti fossero state fatte altre minacce o indebite promesse.

Per richieste ed informazioni in ambito di testimonianza nel processo penale, con avvocato penalista Ferrara, Castelfranco Emilia,  0532 240071, oppure scrivici, clicca qui. Ti ricordiamo che in Italia forniamo il servizio di avvocato penalista a Ferrara, a Castelfranco Emilia MO, ed a Civitanova Marche MC.
Studio Legale Internazionale Bertaggia home page

© Riproduzione riservata
NOTE OBBLIGATORIE per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in www.avvocatobertaggia.org
È consentito il solo link dal proprio sito alla pagina di www.avvocatobertaggia.org che contiene l'articolo di interesse.
È vietato che l'intero articolo sia copiato in altro sito; anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale è sempre obbligatoria l'indicazione della fonte e l'inserimento di un link diretto alla pagina di www.avvocatobertaggia.org che contiene l'articolo.
Per la citazione in Libri, Riviste, Tesi di laurea, e ogni diversa pubblicazione, online o cartacea, di articoli (o estratti di articoli) pubblicati in www.avvocatobertaggia.org è obbligatoria l'indicazione della fonte, nel modo che segue:
Autore. Studio Legale Internazionale Bertaggia - Titolo TESTIMONIANZA: COME COMPORTARMI?, in www.avvocatobertaggia.org

 Lawyer Italy, lawyer Ferrara, lawyer Castelfranco Emilia, lawyer Civitanova Marche, avvocato penalista Italia, avvocato penalista Ferrara, avvocato penalista Castelfranco Emilia, avvocato penalista Civitanova Marche

Altre Informazioni ?

informazioni

I Piu' popolari