Questo Sito utilizza cookie in conformità alla cookie policy del Sito e cookie che rientrano nella responsabilità di terze parti.

Cliccando su CHIUDI o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso ai cookie di terze parti clicca qui.

Avvocato penalista Austria

Replies

Avvocato penalista Austria

 

AVVOCATO PENALISTA AUSTRIA

L'Austria è una della nazioni più civili del mondo: normalmente si pensa all'Austria come ad un luogo ove trascorrere delle rilassanti vacanze, o come ad un luogo di business, raramente si pensa all'Austria come ad un luogo ove una persona debba subire un procedimento penale oppure il carcere. Eppure è così, la legge penale in Austria è (come tutto il sistema) rapida, efficiente, inesorabile, e molti stranieri, fra cui tanti italiani, si trovano ad affrontare, in Austria, processi penali ed, in alcuni casi, anche il carcere, senza rendersi conto, il più delle volte, dei gravi problemi che possono avere se non danno la dovuta importanza a tali fattispecie penali derivanti da un procedimento penale in Austria. In questo articolo, ovviamente soltanto indicativo e non esaustivo, imparerai cosa può fare per te un avvocato penalista Austria.

Se cerchi un avvocato penalista Austria che parli italiano e che possa difenderti in un processo penale in Austria, puoi rivolgerti alla nostra struttura di penalisti internazionali. Grazie ai nostri partner penalisti austriaci, saremo in grado di seguire l'intero processo penale, dalla fase delle indagini a quella dell'esecuzione penale e del trasferimento del detenuto. Rivolgiti alla nostra struttura di avvocati internazionali per il processo penale in Austria, oppure chiama +43 6604765993

AVVOCATO PENALISTA AUSTRIA: DIRITTO PENALE AUSTRIACO

Il diritto penale austriaco è molto simile, quanto alla tipologia dei reati, a quello della maggior parte delle nazioni occidentali. Ai sensi del diritto austriaco, si commette un reato solo quando si violano determinate disposizioni giuridiche in vigore nel momento il cui è stato commesso l’atto. Il diritto di iniziare l'azione giudiziaria è un diritto riservato allo Stato. Le autorità giudiziarie, che dirigono la polizia giudiziaria, ed i tribunali, devono determinare i fatti e chiarire tutte le circostanze importanti per la valutazione delle fattispecie penali che si assumono violate. Fondamentalmente è possibile affermare che le norme penali esistenti in Austria sono le stesse che vietano, e puniscono, determinati comportamenti reputati illeciti pressochè ovunque nelle nazioni occidentali. Per cui se un comportamento è vietato in Italia, lo sarà anche in Austria, con in più la differenza che il processo che ne scaturirà sarà celere senza poter ipotizzare o sperare di giungere alla prescrizione.

AVVOCATO PENALISTA AUSTRIA: IL PROCEDIMENTO PENALE IN AUSTRIA, I DIRITTI DEGLI IMPUTATI

L'imputato in un processo penale in Austria può esercitare diversi diritti in molte fasi del procedimento.
In estrema sintesi, il procedimento penale in Austria comprende tra fasi procedurali:
istruttoria
processo
impugnazione
Ogni processo penale, in Austria come altrove, nasce da un'indagine penale nei confronti di una persona.
Scopo dell’indagine penale è accertare se sia stato commesso un reato previsto come tale dal codice penale e, in tal caso, chi ne sia l’autore.
È considerata indagata la persona sospettata di un determinato reato al termine dell’indagine condotta nei suoi confronti.
Nell’attività di indagine, l’autorità giudiziaria deve attenersi a ben precise condizioni. Deve ricostruire la dinamica del reato e gestire il regolare contraddittorio fra le parti. L’accusa e l’indagato, assieme al suo avvocato difensore, sono presenti durante tali procedure e possono rivolgere domande alla persona sottoposta a interrogatorio. Le autorità responsabili dell’azione penale possono altresì chiedere al giudice di assumere ulteriori prove, se ritengono che ciò sia necessario nell’interesse pubblico.

Da ricordarsi che in Austria, proceduralmente, le autorità responsabili dell’azione penale e/o gli organi inquirenti hanno la facoltà di avviare la maggior parte delle attività investigative di propria iniziativa, senza il consenso del giudice. Tra queste attività figurano, nello specifico, indagini e interrogatori, nonché l’identificazione di persone, perquisizioni, ecc. Evitate quindi di opporvi inutilmente eccependo che occorre l'autorizzazione del giudice, il "mandato" o cose del genere. In Austria non funziona così ed eventuali resistenze aggraverebbero soltanto la vostra posizione penale.

Per disporre e prolungare una carcerazione preventiva occorre un provvedimento del giudice. Lo stesso vale per l’impiego di misure coercitive in relazione a diritti fondamentali (per esempio, perquisizioni di luoghi protetti da diritti di proprietà, accesso a conti bancari, intercettazioni telefoniche o analisi dei tabulati telefonici).
Le autorità responsabili dell’azione penale devono interrompere le indagini se non è stato commesso alcun reato o se i fatti accertati sono insufficienti a giustificare la condanna della persona indagata. In tutti gli altri casi in cui i fatti sono stati sufficientemente accertati, le autorità responsabili dell’azione penale sono tenute a depositare un atto di accusa all’autorità giudiziaria competente.

AVVOCATO PENALISTA AUSTRIA. PROCESSO PENALE IN AUSTRIA: L'ARRESTO DELL'INDAGATO

L’indagato può essere trattenuto in custodia cautelare soltanto quando sia concretamente sospettato di aver commesso un reato e se sussiste un motivo per la detenzione (rischio di latitanza, rischio di distruzione delle prove oppure rischio di commissione di un reato).

Per procedere all’arresto (da parte di ufficiali degli organi inquirenti) occorre il consenso del giudice (salvo l’indagato sia colto in flagranza di reato o vi sia pericolo immediato).

La carcerazione preventiva deve essere disposta dal giudice e deve svolgersi in un istituto penitenziario. Gli organi inquirenti possono trattenere l’indagato fino ad un massimo di 48 ore prima di rinviarlo al giudice.

La legge non precisa se e le modalità con cui l’indagato può informare la famiglia o gli amici della sua detenzione. In alcune carceri lo consentono, in altre no: essendo molto importante fare sapere subito ad un familiare la circostanza dell'arresto subito, al fine della nomina tempestiva di un difensore, vi ricordiamo che in ogni istituto penitenziario sono a disposizione i servizi sociali per fornire assistenza su questioni di questo genere, a cui ti consigliamo di rivolgerti subito per fare conoscere la tua situazione all'esterno.

La decisione del giudice di imporre la custodia cautelare è adottata in sede di udienza.
L’indagato, entro tre giorni, può impugnare presso il tribunale regionale superiore la decisione che dispone o che, in un secondo momento, prolunga il periodo di custodia cautelare.
Le decisioni che riguardano la custodia cautelare hanno una durata di tempo limitata. La decisione di disporre la custodia cautelare ha validità di quattordici giorni. La decisione che proroga la custodia cautelare per la prima volta ha validità di un mese. Ogni successiva decisione di proroga di tale misura cautelare ha validità di due mesi.
La custodia cautelare non può avere durata superiore a sei mesi in totale, ma può essere prorogata in ragione della gravità del reato.
Da notare che se uno Stato membro emette un mandato di arresto europeo, l’indagato può essere arrestato in un altro Stato membro e quindi estradato nel paese di emissione del mandato. La legge austriaca prevede la custodia cautelare fino al momento dell’estradizione. Un giudice emetterà un provvedimento a tal fine. All’udienza, l’indagato ha diritto a un avvocato difensore e, se necessario, a un interprete.

AVVOCATO PENALISTA AUSTRIA. PROCESSO PENALE IN AUSTRIA: LA DIVERSION

In Austria non vige il principio che un'accusa penale debba necessariamente trasformarsi in un processo con una successiva sentenza, in molti casi i processi penali possono concludersi con la rinuncia, da parte della Pubblica Accusa, dal proseguire nel processo: può infatti rinunciare all’azione penale (Diversion) nei casi che non possono essere interrotti, ma in relazione ai quali una condanna non pare necessaria in quanto l’indagato (nella maggior parte dei casi) paga un’ammenda. Non è possibile ricorrere all’istituto della “Diversion” se il reato in oggetto ha causato la morte di una persona o se rientra nella competenza di un tribunale collegiale composto da giudici onorari (Schöffensgericht) o da una giuria (Geschworenengericht) o, in altre parole, in casi punibili con una detenzione di oltre cinque anni (di norma).

AVVOCATO PENALISTA AUSTRIA. PROCESSO PENALE IN AUSTRIA: LA SENTENZA DI CONDANNA E IL CASELLARIO GIUDIZIALE

Qualora si venga condannati, in Austria, ad una pena detentiva, il cittadino straniero può chiedere di scontare la pena nel suo paese d'origine. Se l’imputato lo desidera o se vi acconsente, può scontare la condanna nello Stato membro d’origine. Per le norme applicabili a riguardo si rimanda alla convenzione sul trasferimento delle persone condannate.

La sentenza di condanna viene poi iscritta in un registro a cura della Direzione della polizia federale con sede a Vienna, che cura un casellario giudiziale che raccoglie dati per tutta l’Austria. Esso contiene, nello specifico, informazioni relative a:
tutte le condanne definitive comminate dai tribunali penali austriaci;
tutte le condanne definitive di tribunali stranieri comminate a cittadini austriaci e a persone che sono domiciliate o residenti in Austria, nonché tutte le decisioni emesse da tribunali nazionali o stranieri connesse a tali condanne.
Non è possibile presentare ricorso contro iscrizioni del casellario giudiziario. A seconda della gravità del reato, le iscrizioni del casellario vengono cancellate dopo un certo periodo di tempo.

Si noti bene che tali precedenti giudiziari sono tranquillamente visibili anche alle autorità giudiziarie italiane: non si speri quindi che una condanna avuta in Austria non si visibile in Italia e non riverberi anche in tale stato i suoi effetti negativi. Questo per farti capire che rinunciare a difenderti in un processo penale in Austria sarebbe molto pericoloso. Le conseguenze di un'eventuale condanna le subirai anche in Italia, o dove risiedi.

Se cerchi un avvocato penalista Austria che parli italiano e che possa difenderti in un processo penale in Austria, puoi rivolgerti alla nostra struttura di penalisti internazionali. Grazie ai nostri partner penalisti austriaci, saremo in grado di seguire l'intero processo penale, dalla fase delle indagini a quella dell'esecuzione penale e del trasferimento del detenuto. Rivolgiti alla nostra struttura di avvocati internazionali per il processo penale in Austria, oppure chiama +43 660 4765993. Se sei in Italia ed un tuo familiare è stato arrestato in Austria, puoi chiamare lo 0532 240071.

www.avvocatobertaggia.org

© Riproduzione riservata
NOTE OBBLIGATORIE per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in www.avvocatobertaggia.org
È consentito il solo link dal proprio sito alla pagina di www.avvocatobertaggia.org che contiene l'articolo di interesse.
È vietato che l'intero articolo sia copiato in altro sito; anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale è sempre obbligatoria l'indicazione della fonte e l'inserimento di un link diretto alla pagina di www.avvocatobertaggia.org che contiene l'articolo.
Per la citazione in Libri, Riviste, Tesi di laurea, e ogni diversa pubblicazione, online o cartacea, di articoli (o estratti di articoli) pubblicati in www.avvocatobertaggia.org è obbligatoria l'indicazione della fonte, nel modo che segue:
Autore. Studio Legale Internazionale Bertaggia - Titolo Avvocato penalista Austria, in www.avvocatobertaggia.org

 

Rapidita' e Sicurezza

pagamento-sicuro

Altre Informazioni ?

informazioni

I Piu' popolari