Evasione fiscale, sequestro conti correnti familiare, inammisibilità

EVASIONE FISCALE, SEQUESTRO CONTI CORRENTI FAMILIARE, INAMMISSIBILITA’

INFO LINE PROCEDIMENTO PENALE TRIBUTARIO:+390532240071

Importante sentenza della Suprema Corte in caso di sequestro di somme intestate ad un familiare di un presunto evasore fiscale.

Evasione fiscale: illegittimo il sequestro preventivo del conto corrente intestato a un familiare dell’evasore fiscale, anche laddove quest’ultimo ha la disponibilità della provvista. La Cassazione con sentenza 49093 del 18/12/2012 (terza sezione penale) ha cassato la decisione del tribunale di Chieti che ha respinto l’istanza di riesame di una 50enne contro il decreto di sequestro preventivo in un procedimento in cui il fratello era indagato in qualità di titolare dell’impresa individuale. In sintesi il contribuente aveva la disponibilità anche sul conto corrente della donna e proprio per questo il sequestro è stato sottoposto anche sul conto di questa. I giudici, ritenendo il ricorso fondato, hanno chiarito che «è indiscusso che il sequestro preventivo è stato chiesto sui conti intestati all’indagato, ma è stato eseguito anche su conti intestati alla sorella dell’uomo». Articolo a cura dellAvvocato Bertaggia di Ferrara.

Il provvedimento in ambito di evasione fiscale, ha spiegato il Collegio di legittimità, è illegittimo: infatti, «la soluzione di continuità tra il potere di integrare le ragioni, esercitato, e l’ulteriore contenuto dell’ordinanza impugnata, laddove, adducendo che l’essere i conti intestati alla sorella in disponibilità del fratello è motivo della loro sottoposizione a sequestro, trasforma il motivo in determinazione (la loro sottoposizione a sequestro è determinata dalla circostanza che essi siano da ritenersi nella disponibilità dell’indagato), incidendo pertanto sull’oggetto della richiesta cautelare in senso estensivo». Pertanto, l’ordinanza è stata annullata senza rinvio, ed è caduto il decreto originario di sequestro, limitatamente alla parte in cui dispone la misura preventiva del sequestro dei conti correnti intestati alla sorella del contribuente. Contestualmente la terza sezione penale della suprema corte ha stabilito la restituzione delle somme bloccate all’avente diritto.

Per consulenza penale tributaria con avvocato Ferrara,  in materia di evasione fiscale e sequestri conti correnti, chiama :+390532240071

[inbound_button font_size=”20″ color=”#c8232b” text_color=”#ffffff” icon=”” url=”https://live.vcita.com/site/avvocatobertaggia” width=”” target=”_blank”]Cerchi un avvocato penalista per un processo penale tributario? Contattaci. Clicca[/inbound_button]

© Riproduzione riservata
NOTE OBBLIGATORIE per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in www.avvocatobertaggia.org
È consentito il solo link dal proprio sito alla pagina di www.avvocatobertaggia.org che contiene l’articolo di interesse.
È vietato che l’intero articolo sia copiato in altro sito; anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale è sempre obbligatoria l’indicazione della fonte e l’inserimento di un link diretto alla pagina di www.avvocatobertaggia.org che contiene l’articolo.
Per la citazione in Libri, Riviste, Tesi di laurea, e ogni diversa pubblicazione, online o cartacea, di articoli (o estratti di articoli) pubblicati in www.avvocatobertaggia.org è obbligatoria l’indicazione della fonte, nel modo che segue:
Autore. Studio Legale Internazionale Bertaggia – Titolo Evasione fiscale, sequestro conti correnti familiare, inammisibilità, in www.avvocatobertaggia.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivici su Whatsapp

Insurance Quote

[contact-form-7 404 "Not Found"]